News

21/01/2011
Azione combinata della Melaleuca Alternifolia e della Tobramicina
La rivista internazionale Phytomedicine ha pubblicato i risultati di uno studio italiano che mostra l'efficacia della combinazione Melaleuca Alternifolia – Tobramicina contro due ceppi batterici

Una recentissima pubblicazione sulla rivista internazionale Phytomedicine mostra i risultati di esperimenti di laboratorio condotti per verificare l'efficacia della Melaleuca Alternifolia contro due ceppi batterici, Escherichia coli e Staphylococcus aureus. I due batteri causano comuni malattie come infezioni cutanee e delle vie respiratorie ma purtroppo spesso questi germi sviluppano rapidamente resistenze ai nuovi antibiotici. Gli autori hanno testato l'efficacia della combinazione Melaleuca-Tobramicina (un antibiotico attivo anche contro questi due batteri) che potrebbe aumentare l'efficacia battericida dell'antibiotico stesso. I risultati ottenuti sono molto positivi e lasciano ipotizzare la formulazione di nuovi preparati utili per il trattamento delle infezioni causate da questi agenti batterici. Tuttavia si rendono necessari ulteriori approfondimenti, inclusi trial clinici, che comprovino l'efficacia della combinazione nei pazienti.

leggi tuttochiudi
13/10/2010
NutriGeneCode™ e NGC Pharma al congresso GISE
NutriGeneCode™ e NGC Pharma saranno presenti con uno stand al congresso GISE a Genova dal 19 al 22 Ottobre
 
leggi tuttochiudi
13/07/2010
La Melaleuca alternifolia come potenziale aiuto per la cura del cancro
Un'importante rivista tedesca ha pubblicato uno studio australiano secondo cui la Melaleuca ed i suoi componenti attivi sarebbero efficaci nell'uccidere cellule tumorali coltivate in laboratorio

Lo studio è stato condotto utilizzando l'olio di Melaleuca ed alcuni dei suoi componenti principali, i quali sono stati messi a contatto con alcune cellule di mesotelioma murino (una forma rara e virulenta di cancro che colpisce i rivestimenti delle cavità polmonari, addominali o i rivestimenti del cuore), e con cellule di melanoma murino (un cancro della pelle) coltivate in laboratorio. I ricercatori hanno osservato che non solo la Melaleuca è in grado di indurre la morte di queste cellule, ma è anche in grado di bloccare la crescita di queste cellule tumorali molto aggressive.

Lo studio getta quindi le basi per ulteriori approfondimenti circa l'utilizzo della Melaleuca nella terapia contro il cancro.

leggi tuttochiudi
09/06/2010
NutriGeneCode™ al Girobio 2010
120 atleti partecipanti al Girobio 2010 sottoposti all'innovativo NutriGeneCode™ per lo studio di polimorfismi genici che regolano processi importanti per le performance di gara.

In occasione dell'avvio dell'edizione 2010 del Girobio, il Dott. Luigi Simonetto, Presidente della Commissione Tutela della Salute della Federazione Ciclistica Italiana e medico federale, con la collaborazione dello staff medico-scientifico, ha dato il via ad un importante progetto di ricerca volto all'ottenimento di indicazioni utili per migliorare la preparazione ed il supporto degli atleti.

Infatti, benché allenamento e alimentazione corretta siano aspetti fondamentali, tuttavia potrebbero non essere sufficienti a fare la differenza e la predisposizione genetica potrebbe avere un ruolo chiave.

Per poter indagare anche questo aspetto, il Dott. Simonetto ha deciso di avvalersi dei test NUtriGeneCode™ offerti da NGC Medical che permettono di analizzare la frequenza di circa 50 polimorfismi genici che regolano processi importanti per le performance di gara, come il metabolismo proteico, lipidico e glucidico, la risposta stress ossidativo, la capacità di detossinazione dell'organismo, la risposta infiammatoria, l'attività di riparazione del DNA.

I test sono stati condotti su 120 atleti partecipanti alla gara e verranno poi confrontati con altrettanti soggetti sani non atleti.

leggi tuttochiudi
Perchè integrare?

Nonostante la grande quantità di alimenti oggi disponibili, le carenze nutrizionali e l'accumulo nell'organismo di sostanze chimiche contenute negli alimenti stessi, che causano malnutrizione e malattie, sono uno dei principali problemi della moderna alimentazione.

Gli integratori alimentari consentono di introdurre in maniera selettiva i nutrienti "utili" per ottimizzare al massimo gli effetti dell'alimentazione e migliorare la qualità di vita.