Rutina

La rutina è un glicoside flavonoico presente nelle foglie delle piante appartenenti al genere Citrus, nel grano saraceno, nel vino rosso, nella menta piperita, nell'eucalipto, nella barbabietola e in altre fonti vegetali.

Nasce dal legame tra la quercetina (flavanolo) e una molecola di rutinosio (disaccaride).

Questa sostanza è un potente antiossidante, contrasta l'ossidazione degli enzimi contenenti ferro (Fe++) e rame (Cu++) e la formazione di ROS (Reacting Oxygen Species).

 

La rutina è inoltre un potente vasoprotettore, è in grado di rinforzare la parete dei capillari, partecipando insieme alla vitamina C al metabolismo del collagene, riducendo quindi fenomeni emorragici spontanei e/o traumatici. Per queste sue proprietà viene utilizzata per dare sollievo ai disturbi della circolazione periferica.

 

Alcuni studi hanno dimostrato che, utilizzata in combinazione con altri flavonoidi, la rutina svolge un'azione antinfiammatoria e cardioprotettiva1. Inoltre si è dimostrata utile nella prevenzione e come terapia di supporto per il trattamento delle neoplasie1.

 

(1). Benavente-García O, Castillo J. Update on uses and properties of citrus flavonoids: new findings in anticancer, cardiovascular, and anti-inflammatory activity. J Agric Food Chem.2008; 56(15): 6185-205. 



Perchè integrare?

Nonostante la grande quantità di alimenti oggi disponibili, le carenze nutrizionali e l'accumulo nell'organismo di sostanze chimiche contenute negli alimenti stessi, che causano malnutrizione e malattie, sono uno dei principali problemi della moderna alimentazione.

Gli integratori alimentari consentono di introdurre in maniera selettiva i nutrienti "utili" per ottimizzare al massimo gli effetti dell'alimentazione e migliorare la qualità di vita.